10/11/2017

Spizzichi di storia – Corso per Segretari Contabili di Cooperative

Da L’Italia Cooperativa del 3 giugno 1956: “Nell’ambito del centro studi cooperativi di Parma: interessanti monografie su argomenti cooperativi hanno caratterizzato il corso per segretari contabili”.
"Nella sede dell’Unione Provinciale Cooperative e Mutue di Parma, dopo sei mesi di assidua frequenza, il corso per Segretari Contabili di Cooperative ha avuto il brillante epilogo.
È questo il primo corso del genere, in Italia, che ha visto gli allievi cimentarsi, oltre che nell’esame teorico, vertente sulla considerevole mole delle materie obbligatorie, in profonde discussioni su numerose monografie, frutto di lavoro individuale, che ogni allievo ha svolto con cura, nell’ambito del Centro Studi Cooperativi di Parma.
Gli argomenti delle tesi, più apprezzate per accuratezza di ricerca e per originalità di trattazione, sono state:
Con quale mezzo la scuola può concorrere alla formazione della coscienza cooperativa – sig.na M Teresa Tebaldi); Sindacalismi e cooperazione (sig. Mauro Barbacini); La cooperazione in senso morale, sociale e umanitario (sig.na Dafne Aguzoli); Origine storica della Cooperazione in Italia (signor Silvano Annoni).
Altre tesi degne di menzione onorevole sono state fatte dalle signorine Giuseppina Dotti e da Marzia Calzolari e dal sig. Fernando Antonini.
I componenti la commissione esaminatrice: ing. Alberto Celli, commissario ministeriale del Consorzio Provinciale dell’Istruzione Tecnica; sig. Ivo Soldati, dell’Ufficio Provinciale del Lavoro; il dott. Marzi dell’Ispettorato del Lavoro; il dott. Enrico Allodi, direttore del Corso e i docenti, hanno dimostrato agli allievi la loro viva soddisfazione per la serietà della preparazione. 
(Giuseppe Torelli)"